Così uguale sembra…

Nel cielo grigio

senza sole ancora

a gruppi…tutt’insieme

assaggiano la libertà

in quel volare planoso

d’agitar ali aperte

nel gusto della direzione

sovrastando imperanti

nel ritmo preciso

di movimento alzante.

Il mare sembra

così uguale di spessore

che è facile perdersi

oltre se stessi nel guardarlo

aprendo la gioia

…d’attimo perenne

quando riesci a gustarne

il giocoso senso nascosto

in quella meraviglia d’essere

tutt’uno con l’azzurro.

Arrivano di nuovo

il gruppo a dire

…buongiorno

mentre il vento spazza

i pensieri del poco prima

che d’incanto si perdono

nella maestosità dell’attimo

aprendo il cuore ancora

alla caducità da schiacciare

nella scoperta d’essere

insieme al tutto…uno.

  (312)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag