Profumo di…

Pioggia…dopo tanto sole

è…la tristezza nuova

come aver dimenticato

la quietudine d’una casa

nel rumoreggiar di pioggia

in scrosci densi d’acqua

che picchiettano di musica.

E’ quella sottigliezza velata

che permea l’animo

nello scricchiolio interiore

che sembra punzecchiare

quella piacevolezza di tana

come se fosse…il rifugio

…ancor più tuo

a renderlo sacralità inviolata.

L’oscurità del cielo

così pieno di sorpresa

è nel frescolino intenso

che dopo tanta calura

sembra quel donar pioggioso

riscoprire un silenzio diverso

più pieno…più denso…più tuo.

L’intorno inumidito

emana odori d’erba refrigerata

che,appare…dopo sete famelica

più colorata di nitidezza

nei toni d’un verde distensivo

dopo tanto blu ecco…il verde

dove tuffare le mani

e sentire profumo di bagnato…

  (468)

3 thoughts on “Profumo di…

  1. Vous avez de bons points il, c’est pourquoi j’aime toujours verifier votre blog, Il semble que vous etes un expert dans ce domaine. maintenir le bon travail, Mon ami recommander votre blog.

    Mon francais n’est pas tres bon, je suis de l’Allemagne.

  2. Looks like you are an expert in this field, excellent articles and keep up the great work, my buddy recommended me your blog.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag