Il simbolo d’altro…

Gabbiani dormienti

poggiati sulla riva

…aspettano il sole

che nella luce accecante

li desti del tutto.

Aspettano insieme

uniti di gruppo

d’alzarsi nel volo

come fossero annuncio

anche loro di bellezza

quando sprizzando di vita

…urlanti di libertà

con ali vibranti

sfidano gravità terrestre

e….nel vento amico

s’ubriacano d’essenza

come fossero nell’unicità

…il simbolo d’altro

toccante quell’oltre invidiato

da noi formichine terrestri

meno uniti a quell’oltre

che appartiene ad altro.

La celestità del cielo pulito

è la vera ampiezza

dove immergere anima

cercando così di volare

dentro un corpo bloccato

si vola d’intento magia

e insieme a loro…si và

nel vento assaggiando anima…

  (572)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag