La vela bianca…

La vela bianca

…nel suo triangolino

traballa e corre

sul filo di linea

già raggiunto dal sole.

Sembra nella sua corsa

mossa da vento di libertà

il segno di altro

come un simbolo stagliato

al di là del pensabile

che ognuno potrebbe a volerlo

…esser guidato dal vento

come libertà spiegato

nell’insieme di percorsi

ogni volta che

si deve dare direzione

alla nostra barchetta.

Decisa è lì…netta di sè

come fosse …nel suo andare

sormontata da una forza

che non è motore ma natura

quella stessa di ogni cosa

quella stessa che è regolatrice

dentro un volo gridoso

dentro un apparenza che è

in quell’essere che è proprio.

Il sole la fa luccicare

sembra la proiezione d’un sì

sembra risposta dal muto

sembra sorridermi anche un pò… (105)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag