La festa più…

Natale …la festa più

che delude sempre d’aspettative

nella distrazione d’amore

che non si consuma in un giorno

che non è amore ma…finzione.

Bombardati da consumo

regali…regali…regali…

come se l’amore fosse contenuto

tra carte colorate e lustrini

tra scintillii di stelle

che …non scaldano

anzi …rendono

…la solitudine interiore

aggrappati all’infanzia

quando si è felici comunque

quando si è sinceri comunque

e si gioca…il Natale è gioco.

E’ il ricordo della giocosità

che sembra infliggere malinconia

ad un adulto che ha disimparato

ad essere felicità senza drammi

E’ per questo…la festa più triste

che possa esserci comunque

…d’una nascita d’uomo

nel simbolo d’un bimbo

che è nel nostro cuore

…siamo noi sì noi

e…l’impossibilità di nascere

a quella prospettiva diversa

nell’annuncio d’un simbolo

che è deludente per tutti quelli

che …a Natale sono solo amarezza…

  (278)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag