L’immenso che…

L’immenso che grande

regala l’amore infinito

nella stessa larghezza

del grande guardato

che sembra così l’Universo

il mare di me persino

che è raccolto di corpo

che è raccolto di denso

mentre un pò di tristezza

sembra volersi affacciare

per troppo di troppo

che non so definire.

Il sole or ora è su me

proiettando un ombra

sul foglio che vibra

come fosse così condensato

dentro…il divenire

dentro…la constatazione

d’una preziosità che ascolto

in ogni vibrare d’intorno

che accompagna dentro

l’estatico che era piegato

quasi dipendente dalle cose

quelle delle dipendenze interiori

che mai dovrebbero essere bilancia

allorquando hai dato

per quanto sapevi

quando sempre l’anima ha vibrato

ogni volta da sempre

come quel cerchio che senti dentro

e vorrebbe imprigionare

…la non comprensione.

  (428)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag