L’anno che verrà…

Quanta emozione c’è

…nell’anno che verrà

ricolmo ancora di vita

e…per qualcuno purtroppo

solo fine d’un percorso.

Quanta paura ed attesa

c’è sempre per il nuovo

che d’ognuno apre futuro

che d’ognuno è sperare

nella densità d’un viaggio

ancora d’un tempo da consumare

senza sprecarne le giornate

senza gettare opportunità

nei rapporti personali

che possono aprire porte

nella comunanza d’ideali

nella certezza d’aver raggiunto

quasi quasi la serenità

in quel volersi bene con rispetto

in quel provare a credere

quanto…a volte…è così facile

non chiudersi nei ricci prigioni

quando neanche si prova

a guardar la vita insieme

con una mano porta al vicino

con un sorriso degno di luce

con un arcobaleno d’amore

che unisce le sofferenze singole

con quella solidale appartenenza

ognuno alla vita per la morte…

  (301)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag