Nella traiettoria…

Quando t’espandi così

…densità d’immenso

sembri rispondere

all’anima che t’afferra

all’anima che s’immerge

all’anima che è affiorante.

Compenso d’una vita

è tutto questo universale

che prorompe d’energia

regalosa di oltre me

in quell’immagine inafferrabile

che tante volte appare

e subito dopo…scompare

perchè il troppo afflato

ti ruba quel che sai

a prescindere …di te

come se…guardarti

è sempre la prima volta

in quel tanto troppo che è

l’antico…il nuovo

il prima…il dopo

l’ora d’ora…il sarà

e tu sai il sarà di quanto

proprio tu lo sai già dentro

per quanto l’anima di ognuno

sa e sa e sa ma…nasconde

in quel giocarci con te stesso

nelle possibili varianti prorogate

che vorresti essere proprio lì

nella traiettoria conoscibile… (363)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag