Affiora…

Affiora nell’alba

…un altro giorno

nuovo d’intensità

nel dispiegar il suo manto.

Il cinguettar fitto

di sveglianti uccellini

…sembrano contorno

che aggiusta quell’essere

ricettori di sensazioni

mentre l’imperativo risveglio

…prende l’umano

che poco prima era a sognare

dentro la bambagia

inseguendo l’anima volante.

Sempre di notte

prende di noi possesso

proprio attraverso i sogni

che ne rivelano segreti

che ne condensano verità

nella libertà espressiva

che emerge chiunque tu sia.

A volte è dolore il sogno

quello nascosto…dei non arrivi

quello nascosto…mai pianto

altre ,è gioia quello scoprire,

quel nascosto…liberato ed osato

quel nascosto…svelato e pieno.

Dovremmo forse sempre dormire

per esser veri di noi stessi

e così…faremmo meno danni… (128)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag