Due corpi…

Due corpi intrecciati

fanno l’amore su spiaggia

nel sentire quella calura

…di passione abbracciosa.

Son giovani e forse innamorati

…che sentono l’alba

afferrare l’attesa d’attimo

quando scomodità d’una spiaggia

li sveglia di sconcerto.

L’unico bello d’attimo

è forse il cielo azzurro

che è lì a decantar bellezza

e…il fruscio delle onde

che sono altro eterno presente

e…il gorgogliar d’uccellini

che accompagnano romanticamente

quella specie di trovarsi

…nel posto sbagliato

disturbato da sguardo estraneo

nel mattino che nasce.

Sono stesi a guardare

quell’amore che sgorga

nell’esser così…abbracciati

perduti nell’ascolto d’anima

insieme pacioso e riempente

di un nascente sentimento

che solo l’amore rubato malamente

può esplorare indiscretamente

…la via dell’eterno

che s’apre all’amarsi un poco… (111)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag