Non t’arrendi mai…

Meno male…cara Gianda

…che scrivi per te

…che parli con te

…che ami per te

…che vivi con te

e…condividere te stessa

con accomunanza d’anime

è l’unico obbiettivo

perchè significa che qualcuno

riesce a sentire come te

la sua di anima.

Se dovessi aspettare

dal mondo così poco attento

ad individuarsi come anime

beh!La poesia potrebbe morire

e ciò potrebbe essere un vero peccato.

Meno male…cara Gianda

che quando scrivi è dialogo infinito

che puando parli è parola d’eterno

che quando ami è travolgimento di purezza

che quando vivi è solo pesar l’andatura

e scrivi…e parli…e ami…e vivi

nel dolore d’ogni apertura

nella gioia d’ogni assoluto

nello scandaglio d’ogni piega

che è uguale a tanto d’ognuno

senza aspettarti nulla

se non forse amore che individua umano

non l’indifferenza che vorrebbe prevalere

e…meno male che non t’arrendi mai…

  (576)

One thought on “Non t’arrendi mai…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag