L’immatura visione…

L’incoscienza della superficie

è l’immatura visione

di poter esser forti abbastanza

per saper riconoscere

…l’incapacità d’amare.

Amare è sempre incondizionato

non ha misure umane

che solitamente dicono d’amare

e poi…non sanno cosa significa

perchè è troppo difficile pensare

…attraverso l’anima

non come fosse un elenco che trascrivi

non come fosse quel quantizzare

non come fosse un calcolo di convenienza.

E se…e se…

e quando…e come…

ed io…e l’altro.

Quanta superficie d’inutile

per un sentire ciò che esalta

non corpi nella facilità

ma anime nella difficoltà.

Quanta superficie inutile

per programmare qualcosa che nasce

quando non cerchi

quando non vuoi più

quando dimentichi quell’attendere

che l’anima sia protagonista

atta a sconfiggere quel buco di buità

di tanto mancato che vorresti

per sentire proprio quell’amore diverso… (294)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag