Il fruscio…

Il fruscio sottile

dei pensieri toccabili

creano quel dialogo

…creativo d’emozioni

in quel lastricato incedere

che passo a passo

sembra creare beneficio

perchè le ombre che sono lì

pronte a giocar con te

sembrano deviare percorso

nella sinapsi imperante

che sembra protagonista

per quel che crea da sola

nei mille e mille

accesi e spenti imput

che acquistano fortezza

nell’interiore sottomesso

a ciò che regna al di fuori

quasi dominatore nel protagonismo

di manovrar realtà

nella disquisizione rampante

che crea squarcio dentro

nel comunque individuato

che sembra splendere di assenso

quasi urlante di idea lucente

che improvvisamente è sanità

nella sua stessa essenza vaga

ti addolcisce l’attimo

così permeato da per sè

di bellezza che rimane il gusto…

  (227)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag