E’ scrivere…

Il mio destino

è scrivere…solo scrivere

nel sogno di parole

che in fila come lucine

accendono l’anima

…a guardare il nascosto

…a spronare l’introspezione

come un interrogarsi continuo

su ciò che appartiene

nel rispetto che ho di me

come persona arresa alla parola.

Eppure sono muta sempre

senza che trapeli mai

il filo conduttore di pazzia

che nel suo pizzico m’invade

quando mi sento persa

inseguita dai miei perchè

in ginocchio verso la vita

che non so…a volte

cosa mi vuole dire ed insegnare

al cospetto della quale

sempre chiedo per me riscontro.

E’ un riscontro difficile

la coincidenza tra fare e dire

la coincidenza tra anima e mente

in una guerra continua di ricerca

nel sondare l’agire e il fare

nel non giudizio ma cercando

non di parole il senso

che è così appannato e lontano…

 

  (411)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag