Il modo di…

Continuità d’un moto

è l’infinito che perpetua

lo scandir dell’anima

che s’affida a volte

prendendo dal profondo

la lezione che è ampliata

nel modo poi…di guardare

quell’effimera piccolezza

dell’umano distratto assai

da quanto invece c’è

in quella continuità eterna.

Moriremo…morirà

e questo moto supererà tempo

quello umano quantizzato

in un prendere o lasciare vita

per quanto a confronto è breve

il respiro d’una vita donata.

L’eterno è eterno

e prenderci contatto

ci regala solo ampiezza

come se…dentro ognuno

s’afferrasse quel senso afferrato

di caducità del tutto

misurato in qualità di vita

per quanto amore sei capace

…di dare e d’avere

come alla fine

…rimane solo quello

di te…rimane solo amore

quello che sai porgere di continuo

come l’eterno che è in ognuno…

  (349)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag