Il piacevole sognato…

Arrivare ad accarezzare

…il piacevole sognato

sembra a volte così vero

che…svegliarsi di colpo

è subire uno schiaffo

…che desta violento

per quanta verità nasconde

quella presa coscienza

che continui ad esser solo

circondato da fantasmi

…vivi e morti

che inseguono palpabili e veri

la tua desiderante attesa

di mai destar te stesso

a quel vuoto implacato

che è la realtà…

Arrivare a parlare

col sogno trasfigurato

…che sembra ascoltare

quell’impossibilità d’essere

l’espressione di amore donato

come se palesemente porgi

a te stesso…solo a te stesso

la preghiera d’esser pieno

in quella dolcezza di te

che crudelmente vana

lascia l’inutilità trasportata

in un occasione mancata

…di viversi davvero

come l’ultimo passo ancora da fare

per esser ladri della vita stessa…

  (330)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag