Libri

Fame damore travolge

Fame d’amore travolge

Fame d’amore travolge

E mi prende

E dà dolore

Non è pace ma onda che prende

E prende e prende e non sazia

La mia voglia di dare e di avere.. (04-05-1994)


Prefazione al Libro “Fame d’amore travolge”

Gianda Scala non scrive poesie a braccio, come tanti, ma a fiato, come pochi. Le scrive con il ritmo stesso della respirazione,dominata dai palpiti del suo cuore, proprio come il pellegrino russo della saga antica pregava respirando, quasi senza accorgersene.La sua poesia è frutto di una trance onirica, quasi medianica di cui non ha conoscenza.Lo so perché l’ho vista farla…Di conseguenza, la sua produzione è monumentale, oceanica, e se si dovesse pubblicare tutta, riempirebbe i meandri della mitica biblioteca di Babele, di Jorge Borges. Devo il privilegio di questa breve prefazione alla circostanza di aver pescato nell’oceano una cinquantina di poesie, a richiesta dell’Autrice. Preciso, con affetto per lei ma senza orgoglio, che la mia scelta, ancorché fondata su criteri arbitrari, è stata scrupolosamente rispettata.In armonia con la maniera in cui è stata prodotta-mi correggo, in armonia con la maniera in cui è nata per partenogenesi dall’Autrice- la poesia di Gianda Scala non rispetta canoni stilistici e non può essere catalogata in scuole, fogge o correnti. Certo, è facile illudersi di identificare echi di poeti classici, come Petrarca e romantici come Leopardi dove le canzoni felici degli “ubriachi” riecheggiano la gioia dell’attesa del dì di festa, anch’essa destinata a dissolversi nel “dopo” del reale, nel “diman, tristezza e noia recheran l’ore”. Ma sarebbero accostamenti illusori, vani. La poesia di Gianda Scala nasce da pulsioni primarie che non possono essere imprigionate in schemi esegetici di alcun tipo e fluisce, scorre libera (“scroscia direbbe l’Autrice) in uno stile scarno e dolorosamente essenziale: ”dove vento è immenso “non” dove il vento è immenso”. Le pulsioni da cui, come linfa da tronco inciso o sangue da vena aperta,”scrosciano” le poesie di Gianda Scala potrebbero raccogliersi in tre momenti spesso intrecciati. Eccoli in ordine di importanza crescente: la disperata ricerca di sè e dell’essere, il dolore di vivere e l’amore….La ricerca dei perchè dell’essere, del vivere e del morire pervade i versi di molte poesie e conduce senza scampo ad una profonda rabbia esistenziale:”Scusatemi chiedo perdono a chi vive senza neanche chiedere anzi sono invidiosa perchè senz’altro sta meglio di me… siamo poveri esseri che cercano i perchè e forse non risolveranno mai i quesiti di un’umanità intera…possa stamattina trovare dimensione reale la mia rabbia interiore…

La ricerca di sè per esprimersi si scontra col “reale” come l’ascia col ceppo di legno da spaccare o addirittura di protoromantici come Horderlin. L’essere si frantuma nello scontro. La ricerca dell’essere e il dolore di vivere si sublimano allora nell’evasione onirica, e si librano sulle ali del sogno notturno, come in “Spezzato”. Come per una strana contraddizione, però, il dolore di vivere, la tempesta dell’esistenza, possono imprigionare il reale e sciogliere i veli dell’ “indefinibile” con sensazioni tattili. In una struggente poesia che non fa parte di questa raccolta, l’Autrice si rivolge all’amico e si dichiara. Ma è l’amore a spadroneggiare nell’ispirazione dell’Autrice. Un amore idealizzato, idolatrato, divinizzato fin dall’inizio. Omnia vincit amor, diceva il Poeta. L’amore di Gianda vince la morte. Angelo rivive ogni giorno nelle sue poesie e di nuovo, ignorando la morte, Angelo e Gianda volano insieme. “E il miracolo avviene. Egli è lì, a pochi passi da me; seduto accanto al mare. E mi sorride silenzioso come sempre, ma vivo.”

Luigi Boselli

S. Nicola Arcella

08-08-2005

Io ... Voglio Vivere

Io … Voglio Vivere

Presentazione

Presentazione

Editore

Editore

(6876)

378 Comments

378 thoughts on “Libri

  1. That is a good tip particularly to those fresh
    to the blogosphere. Simple but very precise information… Many thanks for sharing this one.
    A must read post!

  2. Thanks for sharing your info. I really appreciate your efforts and I will be waiting for your next write ups thanks once again.

  3. Heya superb blog! Does running a blog similar to this require
    a large amount of work? I have no understanding of computer programming but I had been hoping to
    start my own blog in the near future. Anyway, if you have any recommendations or techniques for new blog owners please share.
    I know this is off topic nevertheless I just had to
    ask. Thank you!

  4. Hey there! I’ve been reading your weblog for some time
    now and finally got the courage to go ahead and give you a shout out from
    Porter Tx! Just wanted to say keep up the good work!

  5. I am in fact pleased to glance at this webpage posts which carries lots of valuable facts,
    thanks for providing these information.

  6. Hey very cool web site!! Man .. Excellent .. Amazing .. I will bookmark your website and take the feeds also?
    I am satisfied to find so many helpful information here in the
    put up, we want develop more techniques in this regard, thank you for sharing.
    . . . . .

  7. I am sure this piece of writing has touched all the internet users,
    its really really pleasant post on building up new web site.

  8. An outstanding share! I have just forwarded this onto a friend who had been doing a little research on this.
    And he in fact ordered me breakfast due to the fact that I found
    it for him… lol. So let me reword this….

    Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending
    some time to discuss this subject here on your site.

  9. Somebody essentially lend a hand to make significantly articles I would state. This is the very first time I frequented your web page and thus far? I surprised with the research you made to make this actual publish incredible. Fantastic job!

  10. If some one wants expert view about blogging and site-building then i
    propose him/her to pay a quick visit this webpage, Keep up the pleasant
    job.

  11. hey there and thank you for your info – I’ve definitely picked up something new from right here.
    I did however expertise several technical points using this site, since I experienced to reload
    the website a lot of times previous to I could get it to
    load correctly. I had been wondering if your web host is OK?
    Not that I’m complaining, but slow loading instances times will sometimes affect your placement in google and
    could damage your high quality score if advertising and
    marketing with Adwords. Well I’m adding this RSS to my email and can look out for a lot more of your respective exciting content.
    Make sure you update this again soon.

  12. Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video
    to make your point. You clearly know what youre talking about,
    why waste your intelligence on just posting
    videos to your weblog when you could be giving us something enlightening
    to read?

  13. Someone necessarily assist to make critically posts I might state.
    That is the first time I frequented your website page and to this point?
    I surprised with the analysis you made to create this actual submit amazing.
    Fantastic activity!

  14. My brother recommended I might like this blog.
    He was entirely right. This submit truly made my day.
    You cann’t believe simply how a lot time I had spent for this information!
    Thank you!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag