Per quanto…

Per quanto ho amato

ne conosco pregi

ma pure difetti

in quell’accompagnarti

nella discrezione di libertà

che sempre mi ha guidato

nella vivibilità dei sentimenti.

Per quanto ho dato

ne conosco i pregi

ma pure i difetti

in quell’egoismo regnante

che individua l’uomo

nell’incapacità di porgere

senza nulla pretendere

in quel grazie che t’aspetti

ma che tante volte mai è

così vicino nel lontano che

…mai succede quella gratitudine

nel mai gratuito dato

ma anche mai scontato dell’avere.

Per quanto ho creduto

ne conosco pregi

ma pure difetti

per le cantonate prese e date

in ogni volta d’illusione

in qualità mai,quantità

di ciò che hai poi raccolto

quando ci aspettiamo sempre

quella comprensione che purtroppo

è solo altra illudevole verità

nella bugia che s’infila sempre

a traviare l’intensità della persona… (373)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag