Tra noi umani…

Ancora alto di splendore

sembra la magia d’ogni giorno

che ci accompagna naturale

…non artefatto per nulla

in tutto lo splendore esulta

come un manto d’amore

che ci copre di trasparenza

in quel a volte…non vederci nemmeno.

Tra noi umani è così

tante volte…nel frenetico

gli occhi spenti e opachi

sono simbolo di cecità

presi da altre luci

quelle effimere della modernità

che certamente non riescono

a forare quella trasparenza

che sembra la perfetta invisibilità.

Perdersi dentro la coltre

del velo che offusca

… è fuggire

inseguiti dalle stesse ombre

proiettate stesso da noi

su noi…senza luce…ombre.

La trasparenza invece oltre noi

è quella gratuità neanche fermata

dentro…si può fermare

quel palpito di conoscenza

magari in uno sguardo

che sai tuo…t’appartiene

e allora il velo sparisce

e ti ritrovi non più immerso… (234)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag