Nel chiuso delle case…

Il freddo intenso di ghiaccio

fa raccogliere ancor più

…nel chiuso delle case

le persone che…estranee a sè

sembrano invece avvolte

dall’inconsapevole essere

così distanti tra loro.

Tante volte…le case

raccolgono un agglomerato

fatto…d’estraneità

nell’apparenza di condivisione

che lascia ognuno insoddisfatto.

Mangiano e…chiacchierano

dentro una dimestichezza finta

che viene riempita di significati

mai corrispondenti a vero amore

quello che è…condivisione reale

che mai dovrebbe essere così fasulla

intessuta da legami slegati

poichè l’anima è lontana assai.

E’ solo gioco di pedine

che aspettano d’essere spostate

nel nascosto dei pensieri

nelle ombre acquattate

in quei perchè che

…potrebbero emergere

ad aver coraggio e lealtà

…di mosse

in quell’eterno potere

…delle famiglie

che giocano ad essere felici

quasi a dispetto delle evidenze

che sarebbero solo

…verità ben celate. (697)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag