Piacere…sono io…

Conoscersi sembra

la più difficile chimera

che ci accompagna fedele

nella giungla della vita.

Conoscersi sembra

quel vago che ci segue

che se preso per il petto

dovrebbe aiutare l’individuo

…pesandone la consistenza

non la superficialità imperante

che purtroppo è lì a scombinare

il quadro perfetto che siamo sempre.

Perfetti per la vita

e poi…per esserne degni

non miusurati su bande astratte

che non conciliamo,di coicidenza

…il fuori con il dentro

in quella mistificazione

che alla fine è la nostra vita

avvilendola…sporcandola

uccidendola…sfreggiandola

senza darle il valore sacro

che è premio…non paura

che segue l’uomo passo dopo passo

che lo depriva di coraggio

che lo squarcia di timori

che lo blocca nel disamore

che lo devia nel cammino

che lo sbanda d’obbiettivi

che lo uccide della vita

che lo declassa da ciò che è… (665)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag