Stravaganza…

Stravaganza è il tempo

adeguato comunque

alla portata di quest’epoca

d’un mondo particolare

dove dal disordine totale

esplodono solo problematiche.

Dal grande al piccolo

ciò che unisce ogni vissuto

è quella difficoltà

è quella insoddisfazione

è quella povertà

e…tra ricchezza e povertà vera

emerge solo uguaglianza.

Nessuno si accorge

di ciò che accomuna tutti

nelle carenze d’una ricchezza

d’un occidente povero dentro

nelle carenze di globalità

che è la vera realtà

quando si ha fame di cibo

quando si ha fame di diritti

quando persino della fragilità

si fa l’uso di forza

nella prevaricazione

nell’abuso…nella negazione

di ciò che è la vita

mentre il sazio non crede

quanto i crampi diventano

abitudine a subire

nell’indifferenza della vita

uguagliata al diritto di morte… (407)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag