Dell’ampiezza…

Il ritmo dell’ampiezza

così cogliente di richiamo

sembra scoprire altro

come un adagiarsi

dentro la profondità

pescando in sè per sè

quella comunione interna

così autentica d’influssi

che potresti adagiarti

nella dolcezza d’attimo

così creante gioia.

Il silenzio regna padrone

mentre la natura esplode

nei richiami immensi

che trasportano all’anima

quell’accordo di pace

che s’espande come un sole

che illumina quest’interno

portandolo a risplendere.

Bella è l’emozione

di raccogliere sembianze antiche

riproponendole a te stesso

che puoi capirne il senso

in quell’esser qui di fine ultimo

come s’estendesse la sapienza

di ritrovarti a vivere per la vita

quasi riempendola d’assurdo

per quanto invece non lo è

sapere la potenza d’azione

con l’anima fra te e l’immenso…

  (1315)

One thought on “Dell’ampiezza…

  1. Helpful info. Fortunate me I discovered your web site accidentally, and I
    am stunned why this twist of fate did not took place earlier!

    I bookmarked it.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag