D’evasione bisogno…

Il bisogno d’evasione

per chi carcerato è

anche dall’invisibile muraglia

che sono quei giudizi

che ancora s’ergono a comando

di situazioni ripiegate

dalla vita stessa di variabile.

Il bisogno d’evasione

sembra la frenesia

di riprendere la vita propria

dal punto iniziale

prima che i muri alti

possano affogare persino l’orizzonte.

Il bisognio d’evasione

per molti è sciocchezzuola

così imbevuti da prigionia

che alla fine non distinguono

…libertà o chiusura

…libertà o esistere

…libertà o soccombere

perchè proprio non vogliono loro

esibire una speciale diversità

che onori l’uomo a rango diverso

non a marionetta telecomandata

da distanze che vengono da lontano

dove c’è il potere vero decisionale

del sapere che è potere

mentre s’affoga nell’ignorare

allietati da movimento

che è solo idea d’illusione…

  (484)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag