Compattezza…

Si amplia la vista

affondata d’immenso

in quei colori strani

e nel contempo…netti

nelle striature toni

in quel variabile comune

che ci rende diversità.

Eppure quanta unità

nella compattezza d’essere

…unici ed irripetibili

come ogni variante costante

in un quesito da capire

che proprio la diversità

crea concreti arrivi

crea sogni da raggiungere

per quel bisogno individuale

d’essere a forza certezza

come se quell’incerto obiettivo

fosse lo sprono a crescere

fosse la spinta ad andare

oltre te…dentro te…per te

afferroso della tua meta

in salita…lì…nel lontano

e piano…s’avvicina

per quel permettere a te d’essere

un qualcuno pieno…non vuoto

nel non sapere mai direzione

affondi dentro l’Universo amore

come prenderne profumo

espandendolo come la tua essenza…

  (606)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag