Non scanso mai…

Non scanso mai

quel dolore di crescita

che può indicare

quel massacro perenne

che ci rende così uniti

chi è coraggioso d’amore

nel crederci così tanto

che…alla fin fine

rende al giro di boa

l’intensità della vita

nel suo essere profondità

per tutto ciò che è necessario

quando strappi alla morte

quella consistente propensione

che risucchia il dolore

d’esser per la vita non per l’epilogo.

Sembrano gli unici misuratori

…la vita e la morte

che nel loro opposto sono realtà

quando vuoi stabilire in te

la traiettoria salvatrice

che potrebbe scansarti solo un pò

da ciò che vuole invece risucchiare

nella ovvietà,d’una fine

che spero ancora lontana

se riuscirò a vivermi

se riuscirò a decidere

…il giro di boa

dove sarà ancora piena di me

nella rabbiosità del dolore

che dà la forza di desiderare

…il pezzetto mancante. (675)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag