Il buio della notte…

Il buio della notte

rende migliore l’uomo

che abbandona la finteria

ed è…nel buio

quando nessuno lo vede

nascosto quasi

…d’orgoglio stupido

ecco…forse è quel che è.

Sempre giudizio

è l’insuccesso umano

come una spada inflitta

che anche con se stessi

è lì…a tormentare anima.

Siamo così

…i peggiori nemici

…giudici implacabili

…giudici spietati

quasi che la punizione di vivere

…ognuno per quel che è

rende quella paura d’esserlo

in quel…chiunque tu sia

…ecco…rifugio

e…nel giudizio

…c’è fuga.

Infligge l’uomo a se stesso

…la peggiore condanna.

Nel chiuso della notte

si è ancora più…tenebra.

La pietà d’essere umani

è quella distanza tra noi stessi

se solo sapessimo afferrarla

e…abbracciarsi e…piangere

e…senza paura…nè vergogna

ci dessimo verità…utopia… (321)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag