Ecco…la parola…

Ecco…la parola limitante

che non regala quell’emozione

essendo decifrare un infinito

che la parola imprigiona

legandola ad una forma unificata

che non rende mai in toto

quell’emozione piena di vita

nello scoprirsi provvisti assai

d’un intelligente sentimento

che assapori…che vive…che è…

…quell’esalazione verso altro

che misura la vastità

d’un oltre avvicinato

pronto a rendere garanzia

d’esser vivo perchè lo senti.

Sintonizzi quelle antenne

che percepiscono sentire

che percuotono la fantasia

nel giocare con essa

in quella pindaricità amica

che t’eleva al più di te

per quella libertà d’essere

che ti pregusta lo scoprire

quanto sei capace d’esser creatore.

E crei così…ciò che non esiste

amore con amore…gioia con dolore

bellezza con bello…dolore con gioia

cavalcando quasi nel tuo tutto

così tanto liberato che diventa

quell’assoluto d’ogni verità… (331)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag