Del venticello mite…

Mentre soffio lieve

dell’aerea visione

del venticello mite

che accarezza gli occhi chiusi

mentre t’aiuta ad andare

nel posto della tua assenza

mai così presenza reale

perchè l’abbandono alla carezza

sembra sgombrare quella pensierietà

che danneggia troppe volte

le verità dell’anima

quando ti giudichi umanamente

e…non combaciano mai

il vivere e…il viversi

il godimento e…il godersi

il giudicante e…il giudicarti

con le sferze ben centrate

che fanno male assai

dense come sono di mai verità

per quel maledetto imprinting

così marchiato e marchiante

che le cose dell’anima

vanno sempre respinte

nella prevalenza invece del consentito

ch’equivale a quanto vuoi consentirti

d’esser felice…d’essere amato

d’esser anche odiato ed invidiato

perchè mai libertà d’intenti

ha costo così tanto elevato…

  (1876)

6 thoughts on “Del venticello mite…

  1. Wow that was unusual. I just wrote an incredibly long comment but after I clicked submit my comment didn

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag