Così fermo…

Il mare così fermo

senza movimento alcuno

sembra cullare invece

l’animo che anela

alla speranza del qui ed ora

che possa davvero porgere

nell’attimo di densità tua

rapportarti al dopo di domani

costruito con dolore e rinuncie

cementato dal giorno per giorno

insieme alla speranza amica.

Cara speranza che fai strada

nelle vicende di cuori

negli amnicoli nascosti bene

quando sgombri il futuro

con la forza tua del domani.

Domani…fra un pò

quando le nuvole saranno lì

ancora a tergere il tempo

nella sua variabilità costante

delle stagioni che s’inseguono

delle attese che si aprono

delle incastrate possibilità apribili

con la fede di credere ancora

all’uomo che diventa uomo

al mondo che diventa sapienza altra

alle anime che si destano improvvise

per prendere ciò che è lì d’ognuno

nella festa di speranza amica

messaggera solo di domani… (315)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag