La paura…

Somatizzare sulla pelle

…la paura

è il colmo della sensibilità

che s’espande vigorosa

…sulla carenza

forse di bellezza

che devi scorgere

…nella pochezza.

Dare un senso nel perdono

…a quella meschinità

che è forse anche in noi

è allontanare…la paura.

A volte è antica

dentro noi avvolta

arrotolata nel non sapere

quanto ti prevarica

…nell’interiorità

lo splendore poi del nascosto

scovando dalla pochezza

…la tua

in quel limitato che c’era

…da qualche parte c’è

nel somatizzarla tanto

che ti blocca interiormente

che…non sai come fare

a schiacciarla come nullità.

Somatizzare sulla pelle

è già un inizio

per sconfiggere…la paura

della pochezza umana. (384)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag