Quanti…

Il gustare immagini

fermandosi…solo fermandosi

…è stare ad occhi aperti

con mille te in mille attimi.

Quanti momenti pieni

e…quanti senza senso

quanti paesaggi dentro

e…quanti senza sguardo

quanti dialoghi parlanti

e…quanti muti nei silenzi.

Quanti sguardi rivedi

e…quanti nemmeno li ricordi

quanti abbracci hai porto

e…quanti erano vuoti

quanti grazie hai detto

e…quanti scusa…ho sbagliato.

Quanti e quanti e quanti

in ciò che hai dato e ricevuto

in ciò che vuoi ora e non hai

in ciò che sarà il futuro d’essere

e…quanti esami ancora

e…quanti no da accettare

e…quanti sì da prendere

e…sono qui a gustare

ciò che è il tempo

tanti quanti…come puntini

tanti quanti…come regali

tanti quanti…come dolore

ma ce ne sono miliardi

i quanti per ognuno sono…tanti. (284)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag