Che tanto mi piace…

La trasparenza del mattino

…ancora senza sole

ma d’intensità vita

d’un approccio strano

quasi trasparente anch’esso

nel canto d’uccelli gioiosi

che riempiono l’animo d’augurio

d’aver sapienza dentro

d’esser portatori di potere

quando scelte individuali

t’accostano a rischiare

quella pazzia individuale

…che tanto mi piace

poichè lascia andare via

i fili inibitori della mente

scorrendo nella trasparenza

quella d’ognuno afferrabile

col pizzico d’osare

col gusto di provare

coll’ardire della fantasia

afferrabile così tanto

quella consistenza

che…nella trasparenza appare

con la conduzione d’un capriccio

che per lo meno è desiderio

d’aver forse la possibilità

di poter essere liberi e liberati

da preconcetti e pregiudizi

da gabbie dov’è la sanità

mentre la trasparenza t’impossessa

non per imprigionare

ma per solo liberare… (283)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag