Solo quasi…

Quanto infinito è dentro

infilato in ogni corposità

in ogni definito che non è

in ogni costrizione che libera

in quel quanto sei infinito

per ciò che puoi cercare o distruggere

per ciò che puoi amare o disamare

per ciò che puoi donare o negare

per ciò che puoi e non fai e non dai

per quella paura del troppo e tanto

che comunque è possibilità

che comunque è cambiamento

nella destabilizzante incertezza

della certezza evinta e reale

che volere è potere

che credere è potere

che sperare è potere

che vedere è potere

che guardare è potere

e pensare e…sentire e…amare

e donare e…volare e…fermare

e…e…e…e…

Tutto quel troppo e tanto

è la ricchezza d’uso d’anima

nell’unica change che rimane in balia

quasi rinunciataria di se stessa

quasi demotivata di se stessa

quasi morta di se stessa.

E dico …non del tutto fine

è quasi…solo quasi… (276)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag