Asciugata di lacrime…

La donna appoggiata

su lastre di roccia

assente alla vita

pensa alla morte vicina

che sembra sussurrare

lì…dietro di sè

…sono qui ma non per te.

Sono venuta dal mare

a dirti che

…quando sarà

ecco…ritorna al mare

per trovare chi porterà con me.

Il sole luccichio di presenza

riporta i ricordi

riporta risate sprizzanti

e poi…gli sguardi d’infanzia

e poi…i non dirsi mai addio

…va e riposa

e il sole luccichio di presenza

riporta il dolore

in quel corpo trafitto

negli occhi che…non piangono.

E’ il cuore che sanguina

è la stretta possesso

in abbracci mai dati

in un ti voglio bene

ora…più vivo

ora…che sei a pensare

alla vita e alla morte

nello scherzo diabolico

di dire addio…riposa in pace.

  (554)

2 thoughts on “Asciugata di lacrime…

  1. leggere le tue poesie ogni volta e molto bello, entrono nell’animo e nel cuore di tutti,in queste frasi riesci ha percepire il dolore la speranza le paure e le angosce di chi sta per andare via da questo mondo,e non vuole,non vule lasciare il profumo di un fiore,non vedere pi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag