Storie tante…

Al di là dei fattarelli

…storie tante

che ascolti d’immedesimazione

dei baratri nascosti dentro

…quelle vite arrangiate

messe insieme senza collante

così nei pezzetti in bilico

che affogano le genti

nella profonda voragine

di quel dolore infinito

che porta sempre più perdenza

per la contorsione piegata

nello sprecare solo tempo

quel poco lasso da percorrere

nella consapevolezza d’afferrabile

che è lì…ad aspettare invano

che è lì…affogato e piegato

come se fosse tanto il tempo

mentre è solo attimo.

E’ attimo vivere

anche se sembra lo spazio del tempo

così ampio da contenerci

mentre senza capirlo

lo lasciamo andare via

sempre più lontani dalla meta

che ci contempla di proiezioni

vere o false dentro fattarelli

quelli che circoscrivono la via

arricchita da così poco

che vivere assoggetta dolore…

  (603)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag