Come corrono…

Come corrono le nuvole

…verso sinistra

…verso le montagne

già ricolme di bianchezza

con le cime ben nascoste

da sparso vago prigionante.

Guardare il cielo

è meraviglia sempre

nella corsa veloce

di forme striate di bianco

tra celeste che s’ubriaca

di quella vacuità soggetto

che lo cambia nel colore.

Corrono le nuvole

impaurite sembrano

d’altro arrivo a massa

che le ingrandisce nella forma

diventando così nell’insieme

una diversa vivezza

che incute rispetto assai.

L’upupa…ogni tanto

lancia il suo verso

che forse è avvertimento

d’un cambio repentino

da sole a pioggia

che vorrà ancora segnare

l’incertezza del tempo

d’un autunno strano…

  (1028)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag