Lo sprizzo gioia…

Lo sprizzo gioia

di follia impensabile

libera l’oggetto della mente

da ci?òche è spiegarsi

nella serie degl’infiniti perchè

quella propensione,a gioia

che libera come toglier tappo

la cascata del sentire

quel pulsante di vitalità

che da sola è lì a dominare

perchè tolte le certezze

nascondimento di paletti

si riesce ad attraversare

…con gioia d’arresa

l’imponderabile protagonista

di ciò che chiedi a te stesso.

Cresci nell’idea d’essere

per capire che…non sei

e…più non sei…più è gioia

mentre vai incontro a te stesso

nella tentennante ascesa

a diventare altro da prima

nell’attimo che percepisci

di quella libertà sacra

che ti viene incontro

come gioia di te stesso

senza avvilire più la mente

con lo schema predisposto

nello sprecare anima

potenza a cui ti affidi… (250)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag