Dove sei…

Per stare ai giochi

che classificano da catalogo

quel comportamento atto

alla nomenclatura aspirata

è ciò che fa perdere l’anima

il cui compito è lineare

per quanto è realmente

quel che sei davvero dentro.

Questi benedetti ruoli

sono altre gabbie istituite

per nome ed appartenenza

in quel buono e cattivo

che identifica ruolo ed azione.

Se sei così…devi agire così

se vuoi essere pomì…devi agire pomì

mai…eresia e peccato

fai ciò che ti detta anima.

La paura assurda poi

è…non essere in un elenco

…qualsiasi esso sia

tu sei…quel che sei stabilito

mai da anima ma da costume.

Libertà…dove sei

Amore…dove sei

Uomo…dove sei.

Il fiore è lì

e…fa il fiore

il cane è lì

e…fa il cane

l’uomo è lì

ma…non fa l’uomo. (417)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag