Che sovrasta…

Il grigio che sovrasta

nella cappa d’impervio

non slega affatto

il mio estatico sguardo

che sembra unirmi invece

alla sensazione d’emozione

che amplia in me la constatazione

d’esser spettatrice ancora

della meraviglia d’espansione

che mi unisce al Tutto intorno

in un abbraccio stretto

che sento forte stringermi.

Scansar lo sguardo

da dentro il circondario

è una difficoltà d’impatto

tra l’erba bagnata

di rugiada e pioggerellina

che il tuffo delle mani

accarezza di soavità

quasi a voler esser trasmessa

quella pulizia d’obbiettivi

che è sempre la natura

mentre lo sguardo si desta

…sembra acquistar medesimamente

quell’apertura necessaria

a goder di me stessa

che onorificata d’afferramento

mi sento tanto grata

alla mia di natura

…così presa da tanto immenso

che…mi trapassa… (900)

2 thoughts on “Che sovrasta…

  1. Excellent items from you, man. I’ve remember your stuff prior to and you are simply extremely magnificent.
    I really like what you’ve obtained here, certainly like what you are stating and
    the way wherein you are saying it. You’re making it entertaining and you still take
    care of to stay it wise. I cant wait to read much more from you.

    This is really a terrific site.

  2. Amazing issues here. I’m very happy to see your article.
    Thanks so much and I am looking ahead to touch you. Will you please
    drop me a mail?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag