Il dubbio…

La rigidità delle scelte

è quel voler carpire

nella confusa realtà

la tua reale persona

che è lì a farti propendere

nel disequilibrio d’incertezze

mai tue ma degli accadimenti.

E’ come volere da ciò

sfidare la vita usuale di tutti

che abbandonano la conquista

adagiati nella faciltà

di mai porsi obiettivi interiori

di mai chiedere a se stessi perchè

di mai guardarsi dentro davvero

perchè è così difficile farlo

che è meno doloroso non immettersi

…nel gioco vero che ti sfida

ogni volta che tenti

e…devi arrenderti

ogni volta che chiedi

e…non ti viene dato

ogni volta che afferri

e…devi lasciare andare.

Quanta forza e quanto amore e fede

devi a te stesso è l’impresa più ardita

perchè devi a te stesso…amore

perchè devi a te stesso…pietà

e…solo tu puoi essere attento a te stesso

e…solo tu puoi decidere il giusto per te.

Ma sarà poi vero questo amore perpetuo

che senti aprire nella verità di ciò che sei

in quella magnifica opportunità

d’essere quel che scegli per te?

Sì…io dico Sì…

  (298)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag