Guardami …

Gabbiani camminano saldi

su sabbia bagnata da mare

che la sicurezza del solido terreno

forse dà certezza di stabilità

perchè il mare è arrabbiato

così grande di onde arruffate

che stare a galla sulla distesa mossa

crea l’altalena nel mare

nella densità di dondolio osteggiato.

Qualcuno è invece nel cielo

con ali aperte e piene

che sorvola nella fierezza

di sfidare vento destabilizzante

proprio nell’alto più forte

perchè il mare aumenta di onde

che s’alzano alte di furia

nell’odore intenso che esalta

la profumosa argentezza di schizzi

che irrompono di solo ritmo

quell’essere potenza di furia.

Il sole così nascosto

è pigro d’uscita …oggi

ma è bello anche così

ammirare il mare in burrasca

che arriva a lambire il mio posto

perchè non arretro d’un passo

rapita da fascino palese

nel guardare e sentire

la bellezza che s’agita

proprio che parla nel dire

…guardami! (327)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag