Se solo ci fosse…

Il triste della pioggia

così scrosciante di pieno

è lì a dirompere dal cielo

mentre vento danza

mentre lampi illuminano

mentre tuoni spaventano.

Il triste di pioggia

così densa d’addio

sembra privare l’umano

del caldo d’amore interiore

che poggia sulle mancanze

di darsi ed essere paghi

nei gesti che riempiono

la vita di chi è impaurito

soltanto dal provare

la comunione altenelante

mentre la fuga è ciò che rimane

del desiderare comunione

tra coppie che distruggono

tra fratellanza che s’allontana

tra perdoni che squartano

tra dolori che segnano

tra etnie che guerreggiano

tra Dii che duellano

tra poteri che dividono

tra parole che limitano

tra natura che piange a dirotto

mentre accarezza il viso terrestre

implorando l’unirsi tra noi

così allontanati ma mai così uniti

se solo ci fosse intelligenza dell’anima… (368)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag