La misura di…

Non voler stare “soli”

è la misura di quanta paura

si nasconde nella mai idea

…di quello specchiarsi dentro

con l’aiuto della reale misura

che t’oggettiva il problema

…profondo nel suo solco

di quell’angoscia primordiale

che può …se riesce ad uscire

creare disagio ulteriore.

Non conoscere l’origine della paura

è non avere il coraggio di vivere

rincorrendo sempre quelle ombre

che offuscano il tuo essere fantasma

in una morte reale d’umano

che crede pure di vivere

…vivere con la paura di se stessi

non riuscendo mai a pesare il perchè.

Si ha tanta esigenza di “compagnia”

perchè quel falsume di rapporto

individuabile solo nell’intensità del vuoto

è meglio che specchiarsi davvero

nelle immagini che danno dolore

perchè si è soli…sempre soli.

Non si accetta questa verità

e allora…si riempie

…il proprio tempo e spazio

di qualsiasi cosa possa adattare

quella verità mai accettata

che potrebbe essere il primo passo

a guarire la paura di se stessi…

  (546)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag