L’angolo…

Quel sentirsi all’angolo

…quasi scartati

è quel senso di solaggine

che ti garantisce poi…pace

perchè afferri il senso tuo

d’esserti tu infilato di volontà

in quel caleidoscopio emotivo

che non è perdenza di te stesso

ma accettazione della propria identità

che s’identifica in quell’angolo

che ti permette di avere una visuale

…singolare di sofferenza

…unica di silenzio altro

…avida di voler afferrare

nel comunque alternativo

…la potenza dell’anima

quella che mai si piega

al comune senso d’aggregazione

che nasconde la non forza

di guardarsi davvero dentro.

Solo quell’angolo particolare

ti regala l’intensità dell’altrove

dove non sei mai solo

dove non puoi che ascoltarti

in quei miliardi di cambiamenti

che crescono dentro di bellezza

nel sentirti unificato al Tutto

come una stella che brillosa

è lì a dar senso di sè

per la unicità d’esistere…

 

  (1223)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag