Il bagaglio…

Il bagaglio che…ognuno

porta con sè

è così invisibile

che…non si vede

ma…si sente.

Il peso di questo bagaglio

è così incatenato dentro

che più non lo si vuol vedere

più pesa assai.

E’ trasportato

a volte con disivoltura

a volte con fatica

a volte con ignoranza

solo che più vuoi ignorare

più si attacca addosso

più si intreccia con te

diventando…te stesso

sempre spallucciando con tenacia

negando testardamente

…che t’appartiene.

A ognuno di noi appartiene

tutto il peso che toglie

…quella scioltezza nelle scelte

quell’innalzarsi impossibilitato

che…proviene dalla zavorra

che tentiamo d’alleggerire

e…si vive così…

fingendo che nulla è con te

che sei libero…che sei uomo

che sei padrone e mai servo. (543)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag