Marzo pazzo…

Il vento è assai rabbioso

le mie margherite

sono lì a seguire il soffio

…sembrano impazzite

perchè erano vive

…per la primavera.

Sì…erano preparate

a festeggiare il sole

insieme alle pansè

che sono lì…anch’esse

a sbatter petali.

Il tempo come gli uomini

è…proprio pazzo

forse comunque più saggio

perchè vuole ricordarci

l’inverno così rigido

e…ci dice di godere

ora che il sole tornerà.

Come ogni cosa che è triste

dopo…arriva la gioia

e…dimentichiamo le lacrime

e…dimentichiamo il desiderio

nell’attesa del bello.

Forse è così il tempo pazzo

d’un marzo birichino

…è saggio d’altro

…è insegnante di lezione

nel non dimenticare le lacrime

quando ritorniamo a sorridere…

  (302)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag