Riflessione:la paura.

Il… per sempre

non è di questo uomo.

Il…per sempre

non è vero che è.

E’ …solo termine di paragone

che…rende sicurezza

e che…in realtà non esiste.

Per sempre è solo la morte

…l’ultimo atto definitivo

quello è…per sempre.

Prendersi in giro

dire…amare per sempre

dire…dare per sempre

dire…vivere per sempre

è…la bugia facile

a cui si crede per non impazzire

per quel molto comodo crederci.

Amare…per sempre

quando una coppia cambia

e…l’amore è così difficile

…per obbligo

nessuno ha mai amato

e…sentirlo è l’amore

…è così raro.

L’umano non sa nemmeno

il significato della parola…amore

c’è comodità…c’è accordo tacito

c’è finzione…c’è compromesso

c’è usanza…c’è paura.

Dare…per sempre

quando tutto cambia

il mondo…le persone…gli usi

subentrano interessi…egoismi

si diventa avari anche visivamente

perchè dare è…generosità

è…la sacralità del gesto in sè

e…la gratuità non appartiene

…all’umano

e allora…come poter osare dire

…dare per sempre

senza la consapevolezza dei limiti

infilati dentro ciascuno.

Vivere…per sempre

forse è valido per gli ibernati

che aspettano d’essere decompressi

forse è vero per l’illusione

che…la morte non ci appartiene

che è…lontana

che è…eterna la vita

quando per la solita paura

…non è così.

La vita come dice un saggio

è l’unica possibilità che

…arrivi ed è morte

in quell’eguaglianza di vita

…uguale morte.

  (1295)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag