Il messaggio…

Il ciuffo di spighe

…giallastro e armonioso

è spinto dal vento

e…l’uccellino piccino

poggia il suo peso

che piega il rametto

fino a che….il volo.

E’ scappato il canterino

che…poco prima festoso

aleggiava nell’aria

emanante il canto suo

d’allegria sommerso

…di fronte al mare

qui….io…

con il sole negli occhi.

Ti ringrazio uccellino

che hai aperto…un concerto

…ch’era per me

…ch’era incanto d’amore.

Ti ringrazio uccellino

…che mi dici d’aprire

…il mio canto

…il mio volo

mentre ti segue il mio sguardo

e…sparisci così…in un attimo

…lasciando l’appoggio riposo

spicchi il volo lontano

mentre sorrido e…vai via

lasciando il messaggio ben chiaro

di quanto è bella…la vita.

Grazie…

  (476)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag