A modo suo…

L’isola …avvolta d’acqua

…in quella spuma

con il fragore lambisce

la solitaria che così

…è amata.

Ogni onda porta

con sè…è piena di parola

non è dialogo impazzito

ma è selvaggio porgere

…forza nel getto

e…andare e…venire

ogni volta con possesso.

Profondo è il mare

glaciale di freddezza

eppure…quanto porgere

eppure…quanto dare

senza che venga compreso

cerca di dire…a modo suo

io sono…prendete ciò che sono

io sono…ascoltate il mio sussurro

io sono…abbracciatemi d’amore.

L’isola avvolta d’acqua

…è amata sempre

non è isola…è donna

non è isola…è anima

e il mare…l’accarezza

a modo suo…ama.

 

  (327)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag